martedì 13 luglio 2010

Il cjistiel di Ahrensperg

E je tacade la cuarte campagne di sgjâfs tal cjistiel medievâl di Ahrensperg a Biacis (Pulfar), organizade dal Dipartiment di Storie e tutele dai bens culturâi de Universitât dal Friûl e direzude de dotoresse Simonetta Minguzzi.
Chest an, cul jutori di une cuindisine di students universitaris, si vûl meti in lûs dut ce che al reste dal edifici di forme cuadrangolâr “par podê cussì tornâ a scrivi la storie dal fortilizi, che dal sigûr al à vude une vite plui articolade di ce che si pense”, e spieghe la dot.se Minguzzi.
Il cjistiel al fo assediât tal 1306 dal cont di Gurize e daspò sdrumât par ordin dal patriarcje tal 1364.
La costruzion si cjate tun plan su la rive che e sta parsore dal torent Biacis, afluent dal Nadison, e e conserve inmò une tor alte uns 10 metris, che e je in fase di restaur.

2 commenti:

Jaio Furlanâr ha detto...

E dî che il patriarcje a si continue di onorâlu come un sant:-)

ninine ha detto...

heheh!
Grazie par sedi passât Jaio!
Maman